Da documento a monumento: i 1300 anni della cartola de accepto mundio di Anstruda e il suo percorso attraverso i secoli (12 maggio 721 - 12 maggio 2021)

10/05/2021

Il ciclo di conferenze della rete delle Scuole di Archivistica Paleografia e Diplomatica degli Archivi di Stato italiani, cui sovrintende la Direzione Generale Archivi, partirà il 12 maggio 2021 alle ore 15, con la presentazione, organizzata da tutte le scuole, del progetto. Aprirà l'incontro, che inaugura il ciclo di seminari, il Direttore Generale Archivi, Anna Maria Buzzi.

Subito dopo inizierà la conferenza della prima scuola, quella dell'Archivio di Stato di Milano, con la presentazione del documento in pergamena più antico degli Archivi di Stato italiani, che proprio il 12 maggio festeggerà 1300 anni di vita.

Dopo una breve presentazione dell'Istituto da parte del Direttore Benedetto Luigi Compagnoni, la cartola de accepto mundio sarà esaminata da alcuni studiosi sotto diversi punti di vista:

  • Luca Fois (Università degli Studi di Pavia) parlerà di come un documento riguardante una vicenda tutto sommato personale e priva di importanza storica generale sia giunto ai giorni nostri e di come nel corso dei secoli sia stato utilizzato a prescindere dal suo contenuto.

  • Emanuela Fugazza (Università degli Studi di Pavia) si occuperà della ricostruzione del contesto giuridico appartenenza del mundio, il diritto longobardo.

  • Antonio Ciaralli (Università degli Studi di Perugia) analizzerà la scrittura del documento.

  • Maddalena Modesti (Università degli Studi di Bologna) rifletterà sull'edizione del documento nelle Chartae Latinae Antiquiores, evidenziando i criteri utilizzati e le novità.

Live streaming sui seguenti canali:


Locandina
(PDF, 1,06 MB)